politicamenteincazzati

Forum di Cultura Generale
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi    

Condividere | 
 

 la bibbia e i suoi lettori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
PeppiNello

avatar


MessaggioTitolo: la bibbia e i suoi lettori   Mar Mar 17, 2009 10:54 pm

oggi il buon peppiniello parlera di un argomento molto importante."la bibbia e i credenti che la leggono" Io credo che chi legge la bibbia e libero di applicare i suoi insegnamenti scritti nella realta comune di oggi.Io critico solo le persone che dicono di leggere la bibbia, e invece fanno tutto l'opposto nella realta.La bibbia secondo me dice tante cose giuste,di qui tre punti importanti,che sono:Sincerita,lealta e fratelanza.Chi non applica questi tre punti o fa tutto l'opposto nella vita quotidiana e:o un finto lettore della o un povero millantatore di idealismi fasulli.Ma siccome io sono un credente e in questi tre punti fondamentali nella vita ci credo,preghero sempre il signore affinche queste cattive persone trovino la retta via.
Tornare in alto Andare in basso
Cafonal
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: la bibbia e i suoi lettori   Mar Mar 17, 2009 11:01 pm

Peppiniello ha scritto:
oggi il buon peppiniello parlera di un argomento molto importante."la bibbia e i credenti che la leggono" Io credo che chi legge la bibbia e libero di applicare i suoi insegnamenti scritti nella realta comune di oggi.Io critico solo le persone che dicono di leggere la bibbia, e invece fanno tutto l'opposto nella realta.La bibbia secondo me dice tante cose giuste,di qui tre punti importanti,che sono:Sincerita,lealta e fratelanza.Chi non applica questi tre punti o fa tutto l'opposto nella vita quotidiana e:o un finto lettore della o un povero millantatore di idealismi fasulli.Ma siccome io sono un credente e in questi tre punti fondamentali nella vita ci credo,preghero sempre il signore affinche queste cattive persone trovino la retta via.


Quale motivo ti spinge a trattare un'argomento così esimio? Shocked
Hai avuto qualche strana visione nel pomeriggio?



Sincerità
Adesso è tutto così semplice
Con te che sei l’unico complice
Di questa storia magica
Sincerità
Un elemento imprescindibile
Per una relazione stabile
Che punti all’eternità..
[...]


Ultima modifica di Cafonal il Mar Mar 17, 2009 11:17 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Cafonal
Admin
avatar


MessaggioTitolo: Re: la bibbia e i suoi lettori   Mar Mar 17, 2009 11:10 pm

Leggere la Bibbia è come leggere una lettera da un amante distante. La puoi memorizzare, persino sciuparla a furia di rileggerla quotidianamente, ma non ne hai mai abbastanza. Leggendo le parole dell’amante, ti sovviene il pensiero di una relazione emozionante e ricevi nuova gioia mentre leggi le parole. La Bibbia non è un manuale di regole, sebbene contenga certamente alcune regole; non è nemmeno solo un libro guida, solo un testo o solo uno standard dottrinale. È tutto questo, ma molto, molto di più. È la Parola del nostro amorevole Padre a noi, i suoi amorevoli figlioli. È la nostra gioia, il nostro diletto, la nostra sicurezza e la nostra fiducia. Davide, pastore, salmista, re dell’antico Israele, espresse quest’atteggiamento verso la Parola di Dio in questo modo:

“Oh, quanto amo la tua legge! Essa è la mia meditazione per tutto il giorno.” (Salmi 119:97)

Possa anche tu, Peppiniello, dilettarti nella Bibbia, la Parola di Dio.
Tornare in alto Andare in basso
Massimo




MessaggioTitolo: Re: la bibbia e i suoi lettori   Mer Mar 18, 2009 12:55 pm

Cafonal ha scritto:
Leggere la Bibbia è come leggere una lettera da un amante distante. La puoi memorizzare, persino sciuparla a furia di rileggerla quotidianamente, ma non ne hai mai abbastanza. Leggendo le parole dell’amante, ti sovviene il pensiero di una relazione emozionante e ricevi nuova gioia mentre leggi le parole. La Bibbia non è un manuale di regole, sebbene contenga certamente alcune regole; non è nemmeno solo un libro guida, solo un testo o solo uno standard dottrinale. È tutto questo, ma molto, molto di più. È la Parola del nostro amorevole Padre a noi, i suoi amorevoli figlioli. È la nostra gioia, il nostro diletto, la nostra sicurezza e la nostra fiducia. Davide, pastore, salmista, re dell’antico Israele, espresse quest’atteggiamento verso la Parola di Dio in questo modo:

“Oh, quanto amo la tua legge! Essa è la mia meditazione per tutto il giorno.” (Salmi 119:97)

Possa anche tu, Peppiniello, dilettarti nella Bibbia, la Parola di Dio.




stai diventando bravino eh chris lol!
rispondimi al mp di ieri sera, l'offerta è buona e allettante. ti piacerà.
ti ho lasciato anche il mio numero.
flower flower
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: la bibbia e i suoi lettori   

Tornare in alto Andare in basso
 
la bibbia e i suoi lettori
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» UN ATEO LEGGE LA BIBBIA - SCHIAVITU
» Tr. Bibbia: I Lettera ai Tessalonicesi (Completa)
» Interpretazione della Genesi e il rapporto fra Bibbia e scie
» I Dinosauri e la Bibbia...Ditelo A Padre Darrow
» Considerazioni sulla Bibbia

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
politicamenteincazzati :: La tua prima categoria :: Il tuo primo forum-
Andare verso: