politicamenteincazzati

Forum di Cultura Generale
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi    

Condividere | 
 

 Giosuè Carducci - Odi barbare - Egle

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Giorgino

avatar


MessaggioTitolo: Giosuè Carducci - Odi barbare - Egle   Mer Lug 22, 2009 2:41 pm






DEDICATA A EGLE, DEA DEL TRAMONTO, REGINA DEI SERPENTI, SINONIMO DI SPLENDORE.



Stanno nel grigio verno pur d'edra e di lauro vestite
ne l'Appia trista le ruinose tombe.

Passan pe 'l ciel turchino che stilla ancor da la pioggia
avanti al sole lucide nubi bianche.

Egle, levato il capo vèr' quella serena promessa
di primavera, guarda le nubi e il sole.

Guarda; e innanzi a la bella sua fronte piú ancora che al sole
ridon le nubi sopra le tombe antiche.



Tanti saluti. Giorgio.
Tornare in alto Andare in basso
 
Giosuè Carducci - Odi barbare - Egle
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
politicamenteincazzati :: La tua prima categoria :: Il tuo primo forum-
Andare verso: